skip to Main Content

Al pari delle infrastrutture, anche la squadra ha seguito l’evoluzione del BMX, innanzitutto grazie ai progetti di formazione. Dal 2006, infatti, la “BMX CICLISTICA OLGIATESE A.S.D.” organizza corsi di ciclismo fuoristrada. Negli ultimi anni, settore giovanile e multidisciplinarietà sono così diventati le parole d’ordine della scuola e dei nostri Maestri federali, riuscendo in tal  modo a promuovere la disciplina. Le attività proposte sono apprezzate tanto dai ragazzi quanto, soprattutto, dalle loro famiglie, che vedono nella SCUOLA della “BMX CICLISTICA OLGIATESE A.S.D.” un luogo di crescita e divertimento, con adeguati livelli di sano agonismo.

Lo sviluppo tecnico della squadra agonista, favorito in passato anche grazie alla collaborazione con un istruttore francese, ex atleta della Nazionale Transalpina con un palmares di tutto rispetto a livello internazionale, è attualmente supportato dalla comprovata professionalità e dal continuo aggiornamento degli istruttori della Società:

  • Arturo Binda (maestro di III livello);
  • Michele Guariglia (Maestro di II livello e atleta del team, Cruiser categoria Master);
  • Federico Ravizzini (maestro di II livello e collaboratore tecnico della squadra nazionale di BMX);
  • Mirko Vicentini (Maestro di II livello e atleta del team, BMX categoria Master);
  • Matteo Grazian (Maestro di I livello e atleta del team, categoria Élite);
  • Alessio Ronchetti (Maestro di I livello e atleta del team, categoria Élite Master);
  • Vittorio Zanella (istruttore)

Nell’estate 2018 è stata realizzata una nuova area pratica a disposizione della scuola di ciclismo fuoristrada per la conduzione dei corsi di base e di livello intermedio.

Dal 2017, infine, la scuola della “BMX CICLISTICA OLGIATESE A.S.D.” offre anche corsi di perfezionamento per gli atleti delle Società ciclistiche del comprensorio, tanto del settore fuoristrada quanto di quello strada: il BMX, infatti, è universalmente riconosciuto come propedeutico a tutte le discipline del ciclismo, fuoristrada e non.

Back To Top